l’estate avanza

via tecciCari compagni e compagne del Movimento No Terzo Valico, l’estate avanza, le giornate sono ormai lunghissime, sempre più le serate invitano ad uscire di casa.
Quale occasione migliore, si sono detti alcuni militanti, per qualche passeggiata nelle zone dei cantieri?
Pronti, via e siamo già al secondo appuntamento.

Il primo è andato in scena domenica 1° giugno nella zona di Trasta. Il nutrito gruppetto si è diretto prima nelle viuzze che sormontano il cantiere della galleria dove ha potuto “ammirare” lo scempio e la devastazione che un noto vice sindaco ha definito “uso di territorio, non consumo” e dopo aver lasciato il proprio pensiero sui muri della casa finita nella disponibilità di chi vigila affinchè questa vergogna prosegua, si è spostato nella zona di Via Trasta, dal cantiere stradale. Anche qui devastazione in corso, rapido giro, e alla fine il gruppo si è sciolto. Tutto questo ha mobilitato n. 1 pattuglia dei carabinieri, n. 2 autocivette della digos che hanno poi prodotto una vergognosa velina distribuita ai giornali locali.

Il secondo appuntamento è andato in scena domenica 8 giugno, questa volta al cantiere di Via Tecci. Qui il gruppo, sempre ben nutrito, una volta arrivato sul posto ha deciso di separarsi in due gruppi diversi, e mentre uno, nella parte bassa del cantiere accendeva fumogeni e praticava la battitura di inferriate e ringhiere, l’altro, da sopra, illuminava il cielo con altrettante torce, il cui fumo, ad un certo punto, ha ricoperto tutto il cantiere quasi a simboleggiare la coltre di accondiscendenza, omertà e malaffare che sta dietro al Terzo Valico.

Detto questo, invitiamo tutti, cittadini e militanti, a partecipare alle assemblee e ai dibattiti che si tengono sul territorio e ad incrementare il numero dei partecipanti a queste simpatiche passeggiate estive Polceverasche.

This entry was posted in INIZIATIVE, NEWS and tagged , , , , . Bookmark the permalink.